Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Me puero venter erat solarium

Me puero venter erat solarium
titolo Me puero venter erat solarium
sottotitolo Studi sul concepito nell'esperienza giuridica romana
autore
argomento Scienze giuridiche Collezione accademica
editore Plus - Università di Pisa
formato Libro
pagine 336
pubblicazione 2009
ISBN 9788884926845
 

Abstract

Il volume ripercorre le tappe principali del pensiero giuridico romano in rapporto alla creatura in utero, individuando il cos
18,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo
Il volume ripercorre le tappe principali del pensiero giuridico romano in rapporto alla creatura in utero, individuando il costante riferimento ad essa di specifici diritti, destinati a venire concretamente fruiti con la nascita. Ricostruisce, perciò, in primo luogo l'orientamento giustinianeo, diretto a configurare nella situazione del nascituro ed in quella del nato stadi diversi di un processo vitale caratterizzato da intrinseca continuità: rileva, sotto questo profilo, un non trascurabile cambiamento rispetto al diritto romano dell'età classica, il quale, una volta preso atto dell'autonoma identità del concepito implicita nell'ordinamento giuridico, era portato a giustificare i diritti da questo conferitigli proiettando su di lui l'immagine dell'individuo già venuto alla luce, sul presupposto di un felice esito della gravidanza
 

Biografia dell'autore

Claudia Terreni

Claudia Terreni, laureata in Giurisprudenza nell’Università di Pisa, dottore di ricerca in Diritto Romano e Diritti dell’Oriente Mediterraneo presso l’Università degli Studi di Roma, “La Sapienza”, ricercatore in diritto romano e diritti dell’antichità, attualmente insegna, come Professore Aggregato, Storia del diritto romano e Istituzioni di diritto romano nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa. È autrice di articoli relativi al diritto di famiglia: P. Mich. 3,169: Il mistero di Sempronia Gemella; Gaio e l’erroris causae probatio; Turia: dubbi giustificati? Aspetti problematici di un’identificazione controversa e di una monografia dal titolo Me puero venter erat solarium. Studi sul concepito nell’esperienza giuridica romana, Pisa (Edizioni Plus) 2009.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.