Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Meccanica quantistica: Applicazioni

Meccanica quantistica: Applicazioni
titolo Meccanica quantistica: Applicazioni
autori ,
argomento Fisica Manuali
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 640
pubblicazione 2015
ISBN 978-886741-5816
 

Abstract

In questo volume, continuazione del manuale Meccanica Quantistica: nuova introduzione (Edizioni Plus, 2005), vengono trattate le applicazioni, in senso lato, dei principi della teoria. Il volume ammette diversi livelli di lettura: il testo principale è, o dovrebbe essere, parte delle conoscenze generali di un fisico, i complementi sviluppano tematiche più complesse e i problemi numerici allegati al testo realizzano concretamente queste idee. Ad...
33,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo
In questo volume, continuazione del manuale Meccanica Quantistica: nuova introduzione (Edizioni Plus, 2005), vengono trattate le applicazioni, in senso lato, dei principi della teoria. Il volume ammette diversi livelli di lettura: il testo principale è, o dovrebbe essere, parte delle conoscenze generali di un fisico, i complementi sviluppano tematiche più complesse e i problemi numerici allegati al testo realizzano concretamente queste idee. Ad esempio se si suppone che tutti gli studenti di fisica debbano conoscere i rudimenti della teoria perturbativa, solo alcuni saranno interessati al problema della convergenza della serie, o alla connessione fra serie perturbativa e risultati esatti
con cd allegato
 

Biografia degli autori

Kenichi Konishi

Kenichi Konishi si è laureato all’Università di Kyoto, Giappone, nel 1969 e si è poi diplomato al corso di perfezionamento della SNS, Pisa, nel 1974. E’ stato associato scientifico al Rutherford Laboratory, UK, 1975-1979; al CERN 1979-1980 e 1986-1987 e presso l’INFN, Pisa, 1980-1987. Dal 1987 è professore ordinario di Fisica teorica, prima presso l’Università di Genova e dal 1988 presso l’Università di Pisa. E’ stato visiting professor presso l’Università sud di Parigi, Orsay, nell’a.a. 94-95, e presso l’Università di Washington, Seattle, USA, nell’a.a. 99-00. Nel 2000 ha ricevuto il premio Nishina Memorial, per i suoi lavori sulla così detta “anomalia di Konishi


Giampiero Paffuti

Giampiero Paffuti si è laureato all’Università di Pisa nel 1976, è stato prima assistente (1980-1985) e poi professore associato (1985-2002), nell’Università di Pisa; è stato Fellow al CERN, Ginevra , nel periodo 1985-1987; dal 2002 è professore di Fisica teorica presso la facoltà di Scienze M.F.N. dell’Università di Pisa.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.