Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Carlo Morselli

Carlo Morselli
autore
Pisa University Press

Carlo Morselli proviene dall’insegnamento di Diritto dell’immigrazione all’Università Kore Enna e dal Corso di Laurea in Giurisprudenza in Diritto e procedura penale dell’immigrazione Unitelma Sapienza Roma, per i cui temi ha scritto un manuale e un trattato, nonché diversi articoli, ed è stato relatore in due convegni (uno internazionale). Ha scritto, per la procedura penale, articoli in riviste (GI, DPP, AP, PPG, A.I.C., federalismi.it.). Ha commentato l’intero c.p.p., scritto monografie (Giuffrè, Giappichelli, Utet, Aracne) e Tractatus logico poenalis.

Libri dell'autore

Indagini preliminari e dibattimento nel rito penale

Principi e deroghe

di Carlo Morselli

editore: Pisa University Press

pagine: 240

Lo studio analizza la “grande questione” dei rapporti tra indagini preliminari e dibattimento, in chiave assai critica, affronta il trattamento degli atti non garantiti, principalmente, dal contraddittorio, dall’oralità e dall’immediatezza. Sul filo del principio di pubblicità, ricava la bipartizione: sapere privato appreso nella fase preliminare (seguendo la fonte, quello monologante proveniente dal querelante) e sapere pubblico (quello formato nel pubblico giudizio avanti il giudice e sottoposto all’opera di falsificazione in sede di controesame). Gli atti irripetibili e le letture si svincolano dal rigore di tale differenziazione e così saremmo al cospetto di una “scienza” libera da presupposti ed assiomi, priva di oggettività, antidialogica, senza basi scientifiche ed epistemologiche. In tal caso, non interviene quel ferreo scrutinio che mira a sperimentare la prova maieutica e a scovare, utilmente, l’aposiopesi. Un dibattimento (senza dibattito) spoglio, affossato dalla scrittura dei verbali pregressi non dovrebbe essere accreditato dalla comunità scientifica ed ha carattere evocativo: dell’istruttoria sommaria, quando il giudizio diventa una colonia del P.M. La disamina, che esalta il valore dell’antisapere investigativo, si chiude con una prospettiva nuova, sul modello del processo ateniese dell’agon timetos, che traccia uno schema bifasico: giudizio sulla responsabilità dell’imputato e pena.    
23,00
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.