Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina

Vendita online Libri - PisaUniversityPress.it

0

Le "frodi" nelle pubbliche sovvenzioni

La monografia analizza il tema delle frodi nelle pubbliche sovvenzioni, offrendo anche un ampio quadro comparatistico. La disamina del “microsistema” delle norme penali a tutela dell’intervento pubblico, specie in riferimento alle agevolazioni in favore delle attività produttive, condurrà ad evidenziare le criticità che sottendono alle norme incriminatrici di riferimento e a formulare un’articolata proposta di riforma.
formato: Libro
26,00

Storie di donne non comuni

Nel periodo preso in esame da questo libro, tra la fine del XIX secolo e la seconda guerra mondiale, le donne conquistano l’accesso all’istruzione universitaria, ma scelgono soprattutto le facoltà che avviano all’insegnamento: quella della professoressa infatti è a lungo l’unica professione che non viene loro aspramente contesa. La facoltà di Medicina rimane invece ad assoluta dominanza maschile e, per quanto riguarda l’Università di Pisa, refrattaria a schiudere le porte della carriera nelle cliniche alle sue poche laureate, tanto che l’unica donna che per qualche anno riesce a penetrarvi se ne allontanerà poi definitivamente. Le storie qui ricostruite sono quindi storie di donne non comuni, le cui brillanti carriere di studentesse, frutto di scelte difficili e sorrette da appassionate motivazioni, emergono con tutta evidenza dai fascicoli dell’archivio dell’università che sono la fonte principale di questa ricerca. E tuttavia i loro percorsi professionali sono spesso di difficile ricostruzione proprio perché la loro attività successiva rientra nell’ombra in cui sono nascoste le vite delle donne in genere. Ricordare, anche attraverso le loro immagini, i meriti di tutte e mettere in luce alcune storie speciali, come quelle delle prime donne medico condotto in Sardegna, in Maremma, nelle Marche, o quelle delle tante studentesse straniere ebree venute a frequentare la facoltà di Medicina negli anni ’30 del Novecento, è lo scopo di questo libro e della mostra a cui è ispirato
formato: Libro
15,00

Egitto e vicino Oriente - vol. XLVI 2023

In questo numero:Paul WhelanAn Epithet-Laden Pectoral Mathilde PrévostL’âne harpiste en Égypte ancienne et ailleurs: réflexions sur un motif iconographique et sur la méthode comparative Giulia TononB1200 A resedential palace in Gebel Barkal Nenad MarkovićThe House of It(A): Reconstructing a Notable Family from Memphis under the Early Twenty-Sixth (Saite) DynastyAbdelghaffar WagdyHeliopolis. Die Rettungsgrabung in der Al Mashrooa Straße von Terat El-Jabel, 1998 Gabriele Mario ConteThree amulets in papyrus and linen from the Rijksmuseum van Oudheden, LeidenRomolo LoretoIn search for a Bronze Age in Central Arabia. A view from Landsat imagery Emanuel PfohOaths to the Pharaoh and Indigenous Socio-Politics in the Late Bronze Age Levant Jeanette C. Fincke, Jesper EidemA Middle Babylonian Tablet with alamdimmû aḫû-Omens from the Rania Plain Dating to Kurigalzu (I/II) and Its Implications for the Tradition of alamdimmû and Other Omen Series Davide D’AmicoLa genealogia di Ismaele e la Via dell’Incenso
formato: Libro
25,00

L’oro delle mafie e il pentitismo nella 'ndrangheta

Il volume raccoglie due elaborati maturati all’interno del Master interuniversitario in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione. I prodotti di ricerca affrontano temi di interesse e rilievo: l’utilizzo dell’oro quale strumento di riciclaggio di capitali mafiosi e il fenomeno del pentitismo nella ’ndrangheta. Vengono valorizzate le evidenze empiriche emerse dalla raccolta di un’estesa e originale base dati, attraverso l’impiego di un’accurata metodologia di analisi. Mettendo a profitto un approccio interdisciplinare, gli autori forniscono un contributo significativo all’avanzamento della comprensione dell’evoluzione adattiva delle organizzazioni mafiose.
formato: Libro
20,00

Politiche e movimenti anticorruzione

A vent’anni dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la corruzione, nota come Convenzione di Merida, il volume traccia un bilancio delle politiche e dei movimenti di contrasto a un fenomeno globalmente diffuso. I diversi contributi analizzano in una prospettiva interdisciplinare l’azione delle istituzioni pubbliche e gli strumenti di policy – concentrandosi in particolare sui fattori di politicizzazione della issue, sulla trasparenza come strumento di prevenzione e sulla “corruzione” del processo elettorale – e le molteplici forme di mobilitazione dal basso – guardando ai movimenti anticamorra, al ruolo delle comunità monitoranti e alle esperienze dei famigliari delle vittime di corruzione e crimine organizzato.
formato: Libro
24,00

Il fegato del Vescovo

Mettendo in discussione il concetto di regione storica, il volume individua le continue e complesse dinamiche di costruzione e superamento dei confini all’interno di uno spazio mai dotato di specifiche frontiere. Il testo tratta dell’invenzione della Lunigiana storica da parte della storiografia locale novecentesca, riesamina e recupera da punti di vista differenti i concetti e i fenomeni che hanno, nel tempo, riempito contenutisticamente l’idea di Lunigiana, compreso l’evento mitico della distruzione della città romana di Luni da parte dei Normanni e dei Saraceni, considerando la produzione storiografica e l’immaginario collettivo. Nell’ultima parte, l’autrice commenta i risultati di un questionario pubblico relativo alla percezione della storia e dei confini della Lunigiana nel presente. I dati di ricerca sono depositati in libero accesso, in ottemperanza ai principi FAIR.
formato: Libro
20,00

Gli "Olandesi-Alemanni" a Livorno

Il volume esplora in dettaglio la significativa presenza di neerlandesi, tedeschi, fiamminghi, svizzeri e scandinavi a Livorno tra il XVII e il XX secolo, spesso identificati collettivamente come “Olandesi-Alemanni”.Gli autori dei contributi analizzano da diverse angolazioni le caratteristiche di questa presenza, concentrandosi in particolare sugli aspetti economici, commerciali, religiosi, artistici e culturali ad essa legati. Tramite un ampio insieme di fonti documentarie, viene inoltre approfondita la formazione e l’evoluzione della realtà associativa della Nazione (poi Congregazione) Olandese-Alemanna di Livorno, mettendo in luce il suo rapportocon simili realtà al di fuori della Toscana. Nelle sue molteplici sfaccettature e nel suo rapporto con la città di Livorno, il caso degli “Olandesi-Alemanni” emerge come un esempio significativo dell’influenza che le presenze straniere e i contatti multiculturali hanno avuto sullo sviluppo delle moderne città italiane.
formato: Libro
30,00

Unlocking Industry 4.0

Explore Industry 4.0 through the lens of the PLANET4 project and its main results. Discover an easy-to-understand classification of industrial challenges and 4.0 technologies. Learn how to use an effective implementation method and real success stories. This practical cookbook is your guide to harnessing the full potential of Industry 4.0, helping you and your business to adapt to change and thrive in the digital era. Your guide to success in the form of a practical cookbook, with insights from European universities and companies.PLANET4 is a European project that aims to bridge the gap between research and practical application in Industry 4.0. It emphasizes a cross-disciplinary approach to address both technical and soft skills, enabling collaboration between academia and industry to meet real-world industrial needs.
formato: Libro
18,00

NOVITÀ

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.