Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Johan Galtung

Johan Galtung
autore
Pisa University Press

Johan Galtung è nato a Oslo nel 1930. Dopo studi in sociologia e matematica, si è dedicato alla ricerca sui mezzi pacifici per ottenere la pace. Ha fondato nel 1959 l’International Peace  Research Institute. Accreditato consulente e mediatore per l’ONU, è attivo soprattutto nell’insegnamento, con numerosi libri sui temi dei conflitti e della pace, tra i quali molti pubblicati anche in italiano. E’ l’ideatore e il direttore di TRASCEND: A network for Peace and Development (www.trascend.com)

 

Libri dell'autore

Affrontare il conflitto

Trascendere e trasformare

di Johan Galtung

editore: Pisa University Press

pagine: 232

Questo libro si offre a studenti e docenti dei corsi di Scienze per la Pace, agli specialisti della mediazione, ai diplomatici e agli uomini di governo, ma anche a qualsiasi persona che voglia apprendere «l’arte» di trascendere i conflitti, affrontandone la sofferenza portata dalle contraddizioni che li generano. Appoggiandosi a una solida teoria elaborata in decenni di attività come ricercatore per la pace e mediatore internazionale, J. Galtung ha realizzato un efficace compendio del suo metodo TRANSCEND, nella forma di un manuale di esercizi pratici per l’addestramento ad affrontare le più diverse situazioni conflittuali. Scanditi dal succedersi dei giorni della settimana, dal lunedì alla domenica, vi vengono esaminati 40 conflitti reali, cominciando dai micro-conflitti della vita quotidiana, per passare ai meso-conflitti di classe, genere, razza, fino ad arrivare ai macro-conflitti tra statinazione e tra civiltà. I lettori vengono continuamente coinvolti nei casi esaminati, sollecitati a dare il proprio contributo di creatività nell’indicare le alternative alla coercizione e alla violenza. Alla base sta la convinzione che la costruzione della pace altro non sia che l’applicazione della capacità umana di immaginare a ogni ostacolo un nuovo inizio, andando oltre le contrapposizioni, con il contenimento critico delle pretese egoistiche, immedesimandosi nelle ragioni dell’altro, favorendo l’elaborazione di obiettivi superiori che impegnino le parti in conflitto a percorrere la strada della nonviolenza.
12,00
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.