Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Monica Mosca

Monica Mosca
autore
Pisa University Press
Monica Mosca (1974) è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici e docente di Linguistica cognitiva e Italiano come Lingua Straniera presso l’Università del Piemonte Orientale. Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca nel 2007 presso il Dipartimento di Linguistica dell’Università di Pisa. I suoi interessi di ricerca principali si collocano all’interno della linguistica cognitiva, della linguistica dei corpora e della sociolinguistica dell’immigrazione.

Titoli dell'autore

Eventi di moto in italiano tra sintassi e semantica

Uno studio cognitivo empirico

di Monica Mosca

editore: Pisa University Press

Il volume propone una rassegna ed una classificazione delle espressioni di moto in italiano estratte da due corpora di dialoghi. I parametri classificatori si fondano sulla corrispondenza, biunivoca o meno, tra aspetti semantici e realizzazioni sintattiche. Il modello semantico degli eventi di moto assunto fa riferimento all’analisi proposta dalla linguistica cognitiva in termini di Figura, Sfondo, Traiettoria e Maniera, anche se la ricchezza di situazioni presentata nei dialoghi ha richiesto l’aggiunta di alcuni elementi. Sul piano sintattico si è tenuto conto della distinzione operata in letteratura tra lessicalizzazione realizzata nella radice verbale ed espressione distribuita tra il verbo ed un componente “periferico” delle caratteristiche del moto. Il quadro che si ricava dall’analisi dei dati empirici appare meno preciso e netto di quello proposto in letteratura. Le costruzioni di moto sono assai più ricche, articolate e numerose di quanto previsto nei modelli teorici. Nel corso dell’analisi, è stato necessario risolvere alcune difficoltà di natura sia teorica che metodologica relative alle categorie grammaticali e funzionali in gioco, affrontando e proponendo soluzioni e/o semplificazioni per alcuni punti teorici già largamente discussi da vari autori nel vivace dibattito che si è sviluppato recentemente sugli eventi di moto. Le elabobazioni statistiche svolte sui dati raccolti permettono alcune riflessioni sulla tipologia delle espressioni di moto in italiano. L’analisi compiuta contribuisce ad arricchire la prospettiva cognitiva in linguistica, anche grazie all’adozione di un approccio empirico e quantitativo, che consente di riconsiderare criticamente le categorie linguistiche come entità discrete.
16,00
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.