Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

UnipiNews, 12.09.2017

Sul sito dell'Università di Pisa è stata segnalata l'uscita dell'e-book "Nodi virtuali- legami informali" curato da Dianora Poletti e Paolo Passaglia ed edito dalla Pisa University Press.

Il volume raccoglie gli atti dell’incontro di studio organizzato dal Dipartimento di afferenza dei due curatori nei giorni 6 e 7 ottobre 2016, in occasione della ricorrenza dei trenta anni dalla nascita di Internet e dei venticinque anni dalla nascita del web in Italia.

Di seguito il link dell'articolo:

https://www.unipi.it/index.php/news/item/10723-quale-diritto-per-internet
Pdf

Nodi Virtuali, legami informali: Internet alla ricerca di regole

A trent’anni dalla nascita di Internet e a venticinque anni dalla nascita del web

editore: Pisa University Press

pagine: 404

Il volume raccoglie gli atti dell’incontro di studio dal titolo “Nodi virtuali, legami informali: Internet alla ricerca di regole”, organizzato dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Pisa nei giorni 6 e 7 ottobre 2016. La ricorrenza dei trenta anni dalla nascita di Internet e dei cinque lustri del web in Italia, evocata dal sottotitolo del convegno, ha offerto agli organizzatori (che sono anche i curatori del volume) l’occasione per creare un momento di confronto e di condivisione di esperienze, con l’idea di contribuire a segnare una tappa della faticosa costruzione di quello che con una certa approssimazione può essere definito il “diritto della Rete”. Al convegno hanno partecipato relatori di diversa estrazione, a testimonianza anzitutto della necessità di abbandonare in questo orizzonte vecchi steccati, interni ed esterni alla scienza giuridica; la nutrita partecipazione di giovani cultori, insieme con alcuni dei più insigni studiosi della materia, ha permesso di individuare traiettorie comuni di indagine che hanno generato fertili scambi di riflessione; la presenza di operatori ha confermato l’esigenza di non abbandonare la Rete all’anomia ma di individuare e di condividere le sue essenziali basi organizzative. L’intento che ha animato l’ideazione dell’incontro è lo stesso che ha sorretto la decisione di avviare una nuova collana, destinata ad ospitare contributi che indaghino le complesse problematiche sollevate dalla pervasività dell’uso della Rete in una chiave di reale interdisciplinarietà e di dialogo con le altre scienze sociali e con l’informatica, indispensabile per la comprensione di fenomeni complessi e tra loro strettamente interrelati.  
Gratuito

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.