Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
0

Promemoria per avvocati

PdfDevice
Promemoria per avvocati
Ebook
Social DRM
Titolo Promemoria per avvocati
Sottotitolo Ragionare, scrivere, difendere i diritti
Autore
Editore Pisa University Press
Formato
ebook Ebook - Protezione/i: Social DRMPdf
protezione Social DRM

Informazioni sulla protezione

X
Pubblicazione 2014
ISBN 9788867415069
 

Abstract

Perché un promemoria e perché su tre temi specifici
11,99

Disponibile anche nel formato

Ebook in formato Pdf leggibile su questi device:

Perché un promemoria e perché su tre temi specifici.
Innanzitutto i temi, perché è in seno alla Scuola Superiore dell’Avvocatura che lo studio e la diffusione di discipline sino ad allora ignorate sono stati per la prima volta introdotti nella formazione iniziale e ricorrente dell’avvocato e nel confronto culturale che deve animarla.
Si tratta della teoria e della tecnica dell’argomentazione giuridica, del linguaggio giuridico e della scrittura, e dell’etica professionale quale proiezione nella sfera degli interessi generali e dell’etica pubblica della responsabilità sociale connaturale al ruolo assegnato all’avvocato nell’ordinamento costituzionale.
Si è così sedimentato negli anni un patrimonio di studi, di riflessioni e di tecniche professionali che è documentato dai numerosi libri pubblicati in questa collana e nella rivista della Scuola Superiore.
Dalla rivista è stata tratta questa raccolta dei più rilevanti scritti pubblicati nell’ultimo quadriennio.
Promemoria è una amichevole e solidale esortazione a tenerne conto, perché siano di aiuto agli avvocati nel percorrere il difficile e spesso oscuro cammino nei meandri del diritto e della giustizia.
 

Biografia dell'autore

Alarico Mariani Marini

Alarico Mariani Marini è un avvocato che ha pubblicato e curato numerosi libri sulla giustizia, sulla professione e sulla formazione dei giovani, tra i quali: Processo e verità (2005), Agli antipodi dell’azzeccagarbugli (2009), Cronache di anni perduti (2007).
Ha diretto riviste tra le quali: Cultura e diritti e Diritto e Formazione.

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.