Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Il disegno penale della colpa umana

novità
Il disegno penale della colpa umana
titolo Il disegno penale della colpa umana
autore
argomenti Scienze giuridiche I libri di Archivio Penale-Nuova serie
Scienze giuridiche
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 296
pubblicazione 09/2020
ISBN 978-883339-4107
 

Abstract

La dinamicità delle relazioni sociali nello scorrere inarrestabile dell’innovazione tecnologica e scientifica, e la complessità del reale che ne discende, impongono al diritto penale di affrontare le proprie criticitàattraverso un’analisi giuridico-multidisciplinare, che l’istituto della colpa mette in risalto costruendosi attorno all’errore dell’uomo, fattore vitale della società e del suo progresso. La presa d’atto della sua...
24,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo
La dinamicità delle relazioni sociali nello scorrere inarrestabile dell’innovazione tecnologica e scientifica, e la complessità del reale che ne discende, impongono al diritto penale di affrontare le proprie criticità
attraverso un’analisi giuridico-multidisciplinare, che l’istituto della colpa mette in risalto costruendosi attorno all’errore dell’uomo, fattore vitale della società e del suo progresso. La presa d’atto della sua
“presenza” come costante degli scenari umani diventa la direttrice lungo la quale costruire il progetto di una nuova cultura penale della colpa umana, come colpa per errore dell’uomo, in cui avvalersi degli apporti delle scienze psicologiche cognitiviste già ampiamente penetrati negli approfondimenti dei sistemi sociologici.
Lo studio della colpa mostra così i suoi profili di coordinamento con le direttrici valoriali costituzionali, con i principi strutturali del diritto penale sostanziale, con le esigenze di certezza dell’impianto processuale, con
le comuni e generali regole dell’esperienza fatte proprie dalla cultura sociale, andando incontro al bisogno di dare anche alla colpa penale – come è stato per il dolo – un senso comune, che è il senso normale di “colpa
punibile”, in cui l’offesa contro l’intenzione si mostra umanamente apprezzabile come decisione sbagliata nell’affrontare un pericolo, per questo decisione rischiosa.
 

Biografia dell'autore

Daniela Falcinelli

Daniela Falcinelli, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Perugia nel 1999, ha ivi svolto attività di assistenza alla didattica di diritto penale e conseguito borsa di studio post-laurea. Abilitata alla professione di avvocato nel 2002, ha partecipato a progetti di ricerca, è stata relatrice in convegni nonché docente presso Scuole di Specializzazione delle Professioni Legali e Scuole forensi. Nel 2008 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in diritto penale dell’economia e dell’ambiente, e nel 2009 il titolo di ricercatore universitario a tempo determinato in diritto penale presso l’Università degli Studi di Perugia. Ha avuto affidato l’insegnamento di diritto penale presso i corsi di laurea (Università degli Studi di Perugia): magistrale in Ricerca sociale per la sicurezza interna ed esterna e magistrale in Scienze socioantropologiche per l’integrazione e la sicurezza sociale; triennale in Scienze per l’Investigazione e la Sicurezza. Tra le pubblicazioni scientifiche, oltre a numerosi contributi in opere collettanee, voci enciclopediche, commenti a sentenza ed articoli in rivista, si ricordano le opere monografiche: Le soglie di punibilità tra fatto e definizione normo-culturale, Giappichelli ed., Torino, 2007; L’attualità dell’offesa. Desistenza volontaria e genesi del disvalore penale, Giappichelli ed., Torino, 2009; Il tempo del reato, il reato nel tempo. La scrittura normativa delle coordinate cronologiche criminali, Giappichelli ed., Torino, 2011; L’atto dispositivo nei delitti contro il patrimonio. Sezioni e intersezioni del sistema penale, Giappichelli ed., Torino, 2013.

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.