Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

La sospensione del procedimento con messa alla prova: un istituto da riformare

La sospensione del procedimento con messa alla prova: un istituto da riformare
titolo La sospensione del procedimento con messa alla prova: un istituto da riformare
autore
argomento Scienze giuridiche I libri di Archivio Penale-Nuova serie
editore Pisa University Press
formato Libro
pubblicazione 12/2019
ISBN 978-883318-0625
 

Abstract

Come noto, il Capo II della legge 28 aprile 2014, n. 67 ha introdotto nell’ordinamento l’istituto della sospensione del procedimento penale con messa alla prova. Lo studio, dopo un inquadramento sistematico, che ne espone la genesi e le ragioni nonché il travagliato percorso segnato dalla ermeneutica della giurisprudenza costituzionale e di legittimità, evidenzia quanto i suoi paradigmi procedurali contrastino con i principi fondamentali no...
20,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo

Come noto, il Capo II della legge 28 aprile 2014, n. 67 ha introdotto nell’ordinamento l’istituto della sospensione del procedimento penale con messa alla prova. Lo studio, dopo un inquadramento sistematico, che ne espone la genesi e le ragioni nonché il travagliato percorso segnato dalla ermeneutica della giurisprudenza costituzionale e di legittimità, evidenzia quanto i suoi paradigmi procedurali contrastino con i principi fondamentali non solo di matrice costituzionale ma anche di derivazione convenzionale. La valutazione critica di fondo rende palese la contraddizione della fisionomia dell’istituto con gli ineludibili orizzonti sistematici di teoria generale del processo e con gli irrinunciabili valori fondanti di ogni giudizio penale.

 

Biografia dell'autore

Giuseppe Tabasco

Giuseppe Tabasco è ricercatore a tempo determinato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove ha anche l’incarico istituzionale dell’insegnamento di Diritto penitenziario. Tra le circa quaranta pubblicazioni di cui è autore vanno ricordate le tre monografie su Prove non disciplinate dalla legge nel processo penale. Le «prove atipiche» tra teoria e prassi, Documenti illegali e procedura di distruzione dei dati personali illecitamente conseguiti, Principio di proporzionalità e misure cautelari, nonché scritti in tema di misure cautelari, udienza preliminare, giudizio abbreviato, archiviazione, abuso del processo, messa alla prova, detenzione domiciliare e revisione. 

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.