Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Pisa Book Festival 2021 - In Supreme Dignitatis

Dove

Lungarno Ranieri Simonelli, 16 Pisa

Quando

giovedì 30 settembre 2021
dalle 17.00 alle 18.30
In occasione del Pisa Book Festival verrà presentato il volume "In Supreme Dignitatis" a cura di Paolo Pontari e edito da Pisa University Press.
Auditorium del Museo delle Navi Antiche
Giovedì 30 settembre 2021 ore 17:00


In occasione del Pisa Book Festival 2021 giovedì 30 settembre alle ore 17:00 presso l'Auditorium del Museo delle Navi Antiche verrà presentato il volume "In Supreme Dignitatis - Per la storia dell'Università e dell'Ospedale di Pisa" a cura di Paolo Pontari e edito da Pisa University Press.

Introduce il
Prof. Paolo Maria Mancarella
Rettore dell’Università di Pisa

Coordina il
Prof. Giuseppe Saggese
Past President del Rotary Club Pisa Galilei

Intervengono:
Prof.ssa Gabriella Albanese
Prof. Paolo Pontari

Per accedere è necessario registrarsi direttamente sulla piattaforma del Pisa Book Festival (Sezione “Programma” https://www.pisabookfestival.com/programma-2021/).

In allegato la locandina dell'evento
In supreme dignitatis
Per la storia dell'Università e dell'Ospedale di Pisa
Questo volume, che approda alla stampa per volontà del Rettore e con il patrocinio del Rotary Club Pisa Galilei, offre la prima edizione critica e diplomatica completa, con traduzione e commento, del più importante documento storico dell’Università di Pisa, la bolla In supreme dignitatis di papa Clemente VI per l’istituzione dello Studium generale (3 settembre 1343), e l’edizione commentata di uno sconosciuto e inedito fascicolo pergamenaceo con atti notarili quattro-cinquecenteschi riguardanti l’Ospedale di Pisa, recuperato di recente sul mercato antiquario e donato all’Università di Pisa. Le ragioni che legano queste e altre testimonianze indagate nel volume emergono dai saggi introduttivi a firma di P. Pontari, G. Albanese e M. Riccucci, che gettano luce su momenti salienti della storia universitaria, ospedaliera e artistica pisana tra Medioevo e Rinascimento, implicando personaggi e vicende di primo piano, come Lorenzo il Magnifico e il suo noto interesse per Pisa, per la sua Università, il suo Ospedale e le proprietà fondiarie del suo contado.


Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con un asterisco*
Captcha errato

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento