Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

NUOVA TUTELA PENALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA TEORIA E PRASSI (LA)

novità
NUOVA TUTELA PENALE DELLA  PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA TEORIA E PRASSI (LA)
titolo NUOVA TUTELA PENALE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE TRA TEORIA E PRASSI (LA)
autore
argomento Scienze giuridiche Collezione accademica
marchio IUS- Pisa University Press
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 590
pubblicazione 12/2018
ISBN 978-883318-0342
Scrivi un commento per questo prodotto
 

Abstract

Una breve disamina sulle inchieste di “Mani Pulite” segna l’inizio di questo lavoro per incentrarsi, poi, sul nuovo impianto normativo delineato dalla legge 6/11/2012, n. 190, consentendoci così di cogliere una continuità di percorso nel contrasto alla corruzione. Con riferimento alle rilevanti modifiche apportate al codice penale dalla legge 190/2012, ci siamo soffermati soprattutto sui delitti di concussione e induzione indebita a dare ...
32,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo

Una breve disamina sulle inchieste di “Mani Pulite” segna l’inizio di questo lavoro per incentrarsi, poi, sul nuovo impianto normativo delineato dalla legge 6/11/2012, n. 190, consentendoci così di cogliere una continuità di percorso nel contrasto alla corruzione. Con riferimento alle rilevanti modifiche apportate al codice penale dalla legge 190/2012, ci siamo soffermati soprattutto sui delitti di concussione e induzione indebita a dare o promettere utilità, sviluppandosi l’excursus nell’ottica di individuare la linea di demarcazione tra queste due fattispecie: abbiamo tenuto conto anche delle argomentazioni svolte dalle Sezioni Unite penali della Corte di Cassazione con la sentenza n. 12228 del 24/10/2013 - 14/3/2014. L’analisi finale si è sviluppata sulla problematica relativa alla incandidabilità sopravvenuta nel corso del mandato elettivo parlamentare, con riguardo alla natura di tale misura e alla compatibilità, se applicata retroattivamente, con i criteri “Engel”, elaborati dalla giurisprudenza della Corte EDU di Strasburgo.

 

Biografia dell'autore

Francesco Infantini

FRANCESCO INFANTINI ha concluso l’attività di Magistrato presso la Corte di Appello di
Campobasso, quale Presidente, il 20/12/2015. Incaricato dell’insegnamento di Criminologia
nell’Università degli Studi di Bari (a.a. 1976/77), ha scritto una monogra a su L’abuso della qualità
o delle funzioni di pubblico u ciale in diritto penale.
euro

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.