Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

La Ruta de la Paz

La Ruta de la Paz
titolo La Ruta de la Paz
sottotitolo un progetto ecostorico di Jimenez Deredia
autore
argomento Ingegneria civile Architettura Quaderni di Ecostoria
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 132
pubblicazione 2012
ISBN 9788867410057
 

Abstract

Prefazione di Denise Ulivieri, Postfazione di Piero Pierotti L'incontro inaspettato tra...
10,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo

Prefazione di Denise Ulivieri, Postfazione di Piero Pierotti

L'incontro inaspettato tra lo scultore costaricano Jimenez Deredia e l'ecostoria,  un metodo di ricerca che si applica da qualche decennio presso l'Università di Pisa. L'ecostoria, ossia la storia dell'abitare, consente di studiare la civiltà di tutti: anche delle civiltà definite "senza storia" ma in realtà dimenticate dalla storia ufficiale. La scultura di Deredia riprende - non solo nelle forme - la cultura dei nativi del suo paese, i Boruca, e la attualizza in una proposta comntemporanea di pacificazione globale. Su questi temi si è verificato l'incontro. La Ruta de la Paz è un progetto ecostorico, architettonico, scultoreo. Si tratta di nove spazi che saranno cotruiti in altrettanti paesi americani, da Canada, passando per Stati Uniti, Messico, Yucatan, Costa Rica, Colombia, Perù, Cile, fino all'Argentina. L'arte, con la sua forza di convincimento intuitivo, ricrea i luoghi rituali in cui riecheggiano, rinnovati, gli antichi simboli della convivenza appartenuti alle civiltà precolombiane. "Nella mia visione della vita, penso che noi stiamo facendo un viaggio insieme a tutto il cosmo, che siamo materia soggetta al fluire del tempo, polvere di stelle che si trasmuta". La proposta trae i suoi contenuti dalla tradizione di società non aggressive, non gerarchiche, neppure ierocratiche. La pace cui si riferisce Deredia non è l'intervallo tra due conflitti. Si rovescia un percorso ideologico: i tradizionali "esportatori di civiltà" ricercano nella cultura dei nativi gli anticorpi necessari per evitare la propria autodistruzione. La Ruta de la Paz è un viaggio iniziatico senza tempo verso il radicale cambiamento spirituale e, come un labirinto interiore, diventa luogo di fusione per tradizioni mitiche, esoteriche, alchemiche. "La Ruta de la Paz non è un'utopia. E' anzi l'unica proposta di pace praticabile, conciliabile con la pace degli altri, l'unica non firmata col sangue, l'unica col sorriso negli occhi: la pace dentro".

 

Il catalogo digitale di PISA UNIVERSITY PRESS

 

Informazioni Aggiuntive

Preface by Denise Ulivieri, Afterword by Piero Pierotti

la Ruta de la Paz is an eco-storical, architectural and sculptoral project. It involves te intended construction of nine sites in as many American countries fram Canada passing throught the United States, mexico, Yucatan, Costa Rica, Columbia, Peru, Chile and finishing in Argentina. With his power of intuitive persuasion, his art recreates the ritual sites where the ancient symbols of co-habitation belonging to pre-Columbian civilisations can become achos renewed. "In my vision of life, I believe we are on a journey toghether with the whole cosmos, that we are matter subject to te passing of time, stardust that transmutes".

This offering is rooted in the traditions of non-aggressive, non-hierarchical and even non hierocratical societes. The peace deredia refers to is not intended as a break in the middle of conflict. it knock down idealogical paths: traditional "exporters of civilisation" seek antibodies within the natives' culture necessary for avoiding their own self-destriction. La Ruta de la Pz in an initial timeless journey towards radical spiritual change that, like an internal maze, becomes melting pot of mitical, esoteric and alchemic traditions. la Ruta de la paz is not Utopia. Instead, it is a praticable offering of peace, reconcilable with the paece of others as the one not signed by blood, the only one with a smile in its eyes: internal peace".

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Rassegna stampa per La Ruta de la Paz

Articoli che parlano di: La Ruta de la Paz

Presentato il libro dello scultore costaricano Jorge Jiménez Deredia pubblicato dalla Pisa University Press

Eventi collegati a La Ruta de la Paz

Palazzo dei congressi EUR, il 08.12.2012 alle ore 18.00, Piazzale Kennedy, ROMA
Palazzo dei Congressi- Sala Pacinotti, il 23.11.2012 alle ore 16.30, Pisa

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.