Il socialismo italiano fra due scissioni: 1964-1969

Il socialismo italiano fra due scissioni: 1964-1969

Abstract

Sono qui raccolti per la prima volta tutti gli scritti e i discorsi di Sandro Pertini relativi al periodo 1964-1969. Sono gli anni dei governi di centro-sinistra di cui auspica in varie occasioni un nuovo spirito riformatore. Sostenitore dell'unità socialista, come nel 1947 per impedire la separazione dei socialdemocratici di Saragat, si batte per evitare nuove scissioni nel PSI. Testimone per le nuove generazioni dei valori della Resistenza, me...
20,00
 
Spedito in 2 giorni lavorativi

Sono qui raccolti per la prima volta tutti gli scritti e i discorsi di Sandro Pertini relativi al periodo 1964-1969. Sono gli anni dei governi di centro-sinistra di cui auspica in varie occasioni un nuovo spirito riformatore. Sostenitore dell'unità socialista, come nel 1947 per impedire la separazione dei socialdemocratici di Saragat, si batte per evitare nuove scissioni nel PSI. Testimone per le nuove generazioni dei valori della Resistenza, messi in discussione dall'emergere di manifestazioni neofasciste, non manca di rivendicare il contributo alla lotta di Liberazione delle Brigate Matteotti troppo a lungo sottovalutato. Di fronte ai fenomeni sempre più diffusi di corruzione è tra i primi a sollevare la “questione morale” anche nel proprio partito che vuole esempio per i giovani “di fede, di onestà e di rettitudine”.
Con introduzione di Elio Veltri.

 

Rassegna stampa per Il socialismo italiano fra due scissioni: 1964-1969

Sulla "Rivista storica del socialismo", a.vi, n. 2, novembre 2021" è stata pubblicata una recensione del volume "Sandro Pertini: Il socialismo italiano fra due scissioni: 1964-1969" a cura di Stefano Caretti e edito da Pisa University Press.