Federigo Enriques e la civetta di Atena

Federigo Enriques e la civetta di Atena

Abstract

Il volume costituisce una messa a punto della personalità e dell'impegno di uno tra i maggiori studiosi che l'Italia abbia avu
15,00
 
Spedito in 2 giorni lavorativi

Il volume costituisce una messa a punto della personalità e dell'impegno di uno tra i maggiori studiosi che l'Italia abbia avuto nel primo cinquantennio del Novecento: Federigo Enriques che fu pensatore di punta in geometria algebrica così come in epistemologia e in storia della scienza. Chi leggerà quest'opera vi troverà una quasi biografia intellettuale del matematico e filosofo livornese che segue il filo rosso da lui stesso tracciato: dalla scienza, alla filosofia, alla storia... e ritorno.

 

Biografia dell'autore

Tina Nastasi

Tina Nastasi è insegnante di italiano, storia e geografia nella scuola media italiana, ha costruito la sua via alle ricerche epistemologiche e storico-scientifiche partendo dallo studio dei processi euristici, creativi ed estetici nelle discipline matematiche. Al bivio di una formazione letteraria e psicologica, ha preferito approdare a ricerche più propriamente filosofiche, che hanno avuto a cuore, prevalentemente, la figura, l'opera e il pensiero di Federigo Enriques. Di recente, si è dedicata alle relazioni tra pensiero chimico e alchemico e del ruolo che l'analogia riveste nei processi di ricerca scientifica, grazie allo studio dell'opera di Hélène Metzger.

Correlati