Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)

Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)
titolo Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)
sottotitolo Lettere (983­997)
Curatore
Argomento Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Fonti tradotte per la Storia dell'Alto Medioevo
Editore Plus - Università di Pisa
Formato Libro
Pagine 176
Pubblicazione 2008
ISBN 9788884926623
 

Abstract

Gerbert d'Aurillac (ca
14,00
 
Spedito in 2 giorni lavorativi

Gerbert d'Aurillac (ca. 945-1003) è una delle figure più significative dello scorcio del primo millennio. Di umili natali, fu monaco benedettino e appassionato studioso. Dal 972 fu chiamato a insegnare le discipline del Trivium e del Quadrivium nella scuola episcopale di Reims. Grazie alle proprie riconosciute qualità nel 983 divenne abate di Bobbio. Tornato a Reims per contrasti con i magnati italici, nel 987 collaborò attivamente all'ascesa di Ugo Capeto al trono di Francia. Fu poi arcivescovo di Reims (991) e di Ravenna (998), e infine nel 999 assurse al trono papale con il nome di Silvestro II, condividendo con il giovane imperatore Ottone III la breve ma esaltante stagione della "Renovatio Imperii".

 

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.