Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)

Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)
titolo Gerbert D'Aurillac (Silvestro II)
sottotitolo Lettere (983­997)
curatore
argomento Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche Fonti tradotte per la Storia dell'Alto Medioevo
editore Plus - Università di Pisa
formato Libro
pagine 176
pubblicazione 2008
ISBN 9788884926623
 

Abstract

Gerbert d'Aurillac (ca
14,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo

Gerbert d'Aurillac (ca. 945-1003) è una delle figure più significative dello scorcio del primo millennio. Di umili natali, fu monaco benedettino e appassionato studioso. Dal 972 fu chiamato a insegnare le discipline del Trivium e del Quadrivium nella scuola episcopale di Reims. Grazie alle proprie riconosciute qualità nel 983 divenne abate di Bobbio. Tornato a Reims per contrasti con i magnati italici, nel 987 collaborò attivamente all'ascesa di Ugo Capeto al trono di Francia. Fu poi arcivescovo di Reims (991) e di Ravenna (998), e infine nel 999 assurse al trono papale con il nome di Silvestro II, condividendo con il giovane imperatore Ottone III la breve ma esaltante stagione della "Renovatio Imperii".

 

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice attivare il servizio.