Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Differenza tra la dottrina di Stahl e la mia in patologia e terapia

Differenza tra la dottrina di Stahl e la mia in patologia e terapia
titolo Differenza tra la dottrina di Stahl e la mia in patologia e terapia
Autore
Argomento Medicina Saggi e studi
Editore Plus - Università di Pisa
Formato Libro
Pagine 288
Pubblicazione 2009
ISBN 9788884926432
 

Abstract

Friedrich Hoffmann e Georg Ernst Stahl furono medici di fama europea e colleghi presso l'Università di Halle
18,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo
Friedrich Hoffmann e Georg Ernst Stahl furono medici di fama europea e colleghi presso l'Università di Halle. Ideatori di sistemi teorici discordi e alternativi, diedero vita a scuole mediche, che a lungo avrebbero continuato a contrapporsi, anche dopo la morte dei fondatori. Stahl sostenne la centralità dell'anima nella gestione delle dinamiche fisiopatologiche. Hoffmann, che desiderava evitare le secche di un approccio "metafisico", elesse a propulsore universale l'etere, la cui esistenza era nondimeno tutt'altro che dimostrata. La "Differenza tra la dottrina di Stahl e la mia in patologia e terapia", scritto di Friedrich Hoffmann qui per la prima volta tradotto dal latino, propone una analitica riflessione contrastiva sui due edifici teorici. Protagonista della "Differenza" è la medicina europea del primo Settecento, colta dinnanzi al bivio tra animismo e meccanicismo energetista.
 

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento