Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Scienze politiche e sociali

Istituzioni à la Carte

di Saulle Panizza, Elettra Stradella

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 32

...
3,50

Intercultura, nuovi razzismi e migrazioni

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 272

Si può parlare di intercultura senza parlare dei nuovi razzismi? Le migrazioni recenti si confermano elemento strutturale dei
15,00

Le politiche per lo sviluppo sostenibile in Italia

di Eugenio Pizzimenti

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 188

A quasi quaranta anni di distanza dall'emergere della questione ambientale nell'alveo delle liberaldemocrazie occidentali, la
15,00

Studi pisani sul Parlamento

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 432

Da alcuni anni la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa organizza, in collaborazione con il Senato della Repubblica e la Camera d
22,00

Tutela dei diritti dei migranti

di Pierlugi Consorti

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 248

Questo libro raccoglie il materiale di approfondimento della prima edizione del Corso di perfezionamento universitario sulla "
15,00

Per una cultura del conflitto e della convivenza

Itinerari di pace dalla scuola al mondo

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 192

Lo scopo del volume è dare rigore scientifico all'idea di pace
12,00

Il Vademecum delle Istituzioni

Guida alle funzioni e agli organi della Repubblica

di Saulle Panizza, Elettra Stradella

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 179

Qual è il principale obiettivo di questo volume? Rendere la conoscenza delle Istituzioni repubblicane chiara e comprensibile a
10,00

Narrativa e ragione rivoluzionaria

La filosofia pacifista di Carlo Cassola

di Gianni Bernardini

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 240

La filosofia pacifista di Carlo Cassola svelata attraverso i documenti inediti e la corrispondenza tra lo scrittore e il curat
12,00

Antisemitismi a confronto: Francia e Italia

Ideologie, retoriche, politiche

editore: Plus - Università di Pisa

pagine: 200

Il volume raccoglie i contributi di ricerche discusse in due colloqui scientifici
16,00

Il principio nonviolenza

una filosofia della pace

editore: Pisa University Press

Per Jean-Marie Muller il vero dibattito sulla nonviolenza – in tutte le sue dimensioni: etica, culturale, strategica e politica – può aprirsi solo con una ‘disputa’ filosofica che permetta di confutare a fondo l’ideologia che considera la violenza necessaria, legittima, onorevole. Solo rifiutando e superando l’ortodosso “uso ragionevole della violenza” – ciò che Roberto Mancini nella prefazione chiama “razionalità vittimaria”, un “sentire e pensare secondo la morte” – potremo combattere e superare la violenza degli estremismi, che oggi appaiono come l’unico male.Traduzione di Enrico PeyrettiPrefazione di Roberto Mancini

Alfabeto dello sviluppo sostenibile e dei cambiamenti climatici

editore: Pisa University Press

pagine: 196

Questo Alfabeto dello sviluppo sostenibile e dei cambiamenti climatici è dedicato, in prima battuta, ai ragazzi delle scuole superiori. Ossia a quei giovani che tra il 2019 e i primi mesi dal 2020 hanno animato le nostre piazze sposando il movimento #FridaysForFuture, nato su impulso della giovane attivista Greta Thunberg. Forse mai, in Italia, si era vista una tale mobilitazione in nome dell’ambiente e del clima. Un impegno civile preziosissimo che è necessario continuare a sostenere. In particolare oggi, quando le preoccupazioni generate dalla pandemia in corso rischiano di allontanarlo, invece, dal nostro orizzonte, schiacciato tra difficoltà economiche e crisi sanitaria. L’Università di Pisa è da tempo in prima linea in questo impegno e il libro che tenete in mano è proprio figlio di una cultura della sostenibilità che il nostro Ateneo ha sposato a pieno.    
Pdf

European Law and Gender

Cases and Materials (Syllabus)

editore: Pisa University Press

European Law and Gender Cases & Materials (Syllabus) è il primo deliverable del progetto "European Law and Gender", azione Jean Monnet finanziata dalla Commissione europea dal 2019 al 2022. Si tratta di una base di documentazione normativa e giurisprudenziale preparatoria alla prossima uscita del manuale di "European Law and Gender" (Diritto e genere nella prospettiva europea). Il deliverable è curato da Elettra Stradella, coordinatrice del progetto, e da Giovanna Spanò, collaboratrice del progetto.

Pratiche di democrazia partecipativa locale

il caso del Parco Urbano di Cisanello

editore: Pisa University Press

pagine: 280

C’è un modo per ristabilire il legame fiduciario tra il ceto politico e gli elettori, rendere le decisioni dell’amministrazione pubblica più adeguate ai bisogni delle persone e, al contempo, accrescere la solidarietà nelle comunità locali e migliorare il livello culturale della popolazione? Non vi sono soluzioni definitive ma qualsiasi tentativo presuppone una responsabilità diffusa: il coinvolgimento di cittadini, associazioni, imprese e altri interessi e punti di vista organizzati, dal cui confronto si genera un’intelligenza collettiva in grado di rendere coscienti delle sfide comuni, affermare i principi di dialogo e ragionevolezza e, finanche, concepire innovazioni inaspettate.  I processi partecipativi sono la procedura che istituzionalizza questa prospettiva deliberativa della democrazia e il progetto “Un Parco grande come una Città”, promosso dal Comune di Pisa nel quadro della legge n. 48/2013 della Regione Toscana, è una riuscita sperimentazione
22,00

Premio Franca Pieroni Bortolotti 1990-2014

le donne e le opere che hanno fatto la storia

di Monica Pacini

editore: Pisa University Press

pagine: 106

Per anni il Premio Franca Pieroni Bortolotti – istituito dal Comune di Firenze nel 1920 in collaborazione con la Società italiane delle Storiche e dal 2012 sotto l’egida del Consiglio Regionale della Toscana – è stato l’unico premio nazionale a dare visibilità e valore a studi inediti di storia delle donne e di genere. Attorno a questa iniziativa si è sviluppato un dialogo tra istituzioni e associazioni, si sono aperti spazi di confronto tra generazioni diverse, si sono progettati archivi, collane editoriali, interventi nelle scuole superiori, seminari e convegni. Questo libro ricostruisce i momenti più significativi di questa storia collettiva, ormai più che ventennale, compiendo una ricognizione di carte, immagini e voci per metterle a servizio di ricerche future e tracciando un primo quadro d’insieme dei partecipanti, delle opere in concorso e di quelle premiate. I dati raccolti e rielaborati in queste pagine raccontano la storia della storia delle donne e di genere in Italia, ma sono anche un osservatorio utile per studiare i cambiamenti sociali, politici e culturali vissuti alle donne nel contesto locale e nazionale tra la fine del “secolo breve” e le nuove sfide del mondo globale.Disponibile solo nella versione digitale

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo avviso, navigando in questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Acconsento