Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Lo specchio del Gulag in Francia e in Italia

Lo specchio del Gulag in Francia e in Italia
titolo Lo specchio del Gulag in Francia e in Italia
sottotitolo La ricezione delle repressioni politiche sovietiche tra testimonianze, narrazioni, rappresentazioni culturali (1917-1937)
autori ,
argomenti Scienze dell’antichità, filologico letterarie e storico artistiche Saggi e studi
Scienze dell’antichità, filologico letterarie e storico artistiche
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 434
pubblicazione 07/2019
ISBN 978-883339-2134
 

Abstract

 Studiare la ricezione delle repressioni politiche sovietiche come memoria europea significa scoprire le basi su cui poggia oggi que­sta memoria, così incerta e traballante, nonché comprendere da quali versanti si può muovere per recuperare a questa memoria il posto che le spetta all’interno della coscienza memoriale eu­ropea e, in ultima analisi, del sentire collettivo. Questo libro in­tende aprire una nuova prospettiva di indagine sul ...
25,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo
 Studiare la ricezione delle repressioni politiche sovietiche come memoria europea significa scoprire le basi su cui poggia oggi que­sta memoria, così incerta e traballante, nonché comprendere da quali versanti si può muovere per recuperare a questa memoria il posto che le spetta all’interno della coscienza memoriale eu­ropea e, in ultima analisi, del sentire collettivo. Questo libro in­tende aprire una nuova prospettiva di indagine sul più longevo totalitarismo europeo. Si tratta di una prospettiva problematica e multidisciplinare, fondata su un assetto metodologico innovativo che ha al suo centro la ricerca e la ricomposizione della “traccia” della ricezione del Gulag nell’Occidente europeo. Si intende, così, aprire una riflessione che promuove la conoscenza di una memo­ria, quella del Gulag, come memoria identitaria europea; una me­moria che stia al fianco di altre memorie del male, ufficializzate e certificate da istituzioni e tribunali internazionali, come la Shoah o il genocidio degli armeni
 

Biografia degli autori

Luba Jurgenson

Luba Jurgenson è Professore ordinario di Letteratura Russa presso l’Université La Sorbonne; specializzata nello studio delle rappresentazioni delle violenze estreme in Europa centrale e orientale è autore, tra gli altri, dei volumi L’Expérience concentrationnaire est-elle indicible? (Monaco 2003) e Le Goulag, témoignages et archives (con Nicolas Werth, Paris 2017).

Claudia Pieralli

Claudia Pieralli è Ricercatrice senior di Slavistica presso l’Università di Firenze. Autrice di studi sul rapporto tra scrittura, testimonianza e totalitarismo in URSS, ha pubblicato, tra gli altri, l’edizione critica N.N. Evreinov.
Otkrovenie iskusstva. Naučnoe izdanie (Sankt-Peterburg 2012) e la monografia Il pensiero estetico di N. Evreinov dalla teatralità alla ‘poetica della rivelazione’ (Firenze 2015).

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Eventi collegati a Lo specchio del Gulag in Francia e in Italia

Sala Comparetti - Biblioteca Umanistica, il 20.12.2019 alle ore 15.00, piazza Brunelleschi 4, Firenze
Salle 575F, il 02.10.2019 alle ore 10.00, Sorbonne, Paris

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.