Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Fuga dalla Russia

Fuga dalla Russia
titolo Fuga dalla Russia
sottotitolo Una storia ebraica
autore
argomenti Scienze dell’antichità, filologico letterarie e storico artistiche Saggi e studi
Scienze dell’antichità, filologico letterarie e storico artistiche
editore Pisa University Press
formato Libro
pagine 420
pubblicazione 12/2020
ISBN 978-883339-4701
 

Abstract

Nel suo primo libro di memorie, Aspettando America, pubblicato in Italia proprio dalla Pisa University Press nel 2017, Maxim D. Shrayer aveva narrato della sua permanenza in Italia nell’anno 1987 in attesa del visto statunitense dopo essere emigrato con la famiglia dall’Unione Sovietica. Ora, in questo secondo contributo, Fuga dalla Russia, l’autore fornisce un’intensa e viva ricostruzione della sua vita precedente all’emigrazione con u...
26,00
 
Spedito in 1 giorno lavorativo

Nel suo primo libro di memorie, Aspettando America, pubblicato in Italia proprio dalla Pisa University Press nel 2017, Maxim D. Shrayer aveva narrato della sua permanenza in Italia nell’anno 1987 in attesa del visto statunitense dopo essere emigrato con la famiglia dall’Unione Sovietica. Ora, in questo secondo contributo, Fuga dalla Russia, l’autore fornisce un’intensa e viva ricostruzione della sua vita precedente all’emigrazione con uno sguardo attento al destino dei cittadini di origine ebraica costretti a lasciare la Russia. Se ne ottiene un quadro variegato e genuino della società sovietica negli ultimi anni del potere comunista e, allo stesso tempo, un sincero tributo dell’autore alla sua “prima” patria, a un mondo che viene rivisitato con la precisione analitica dello storico della cultura e la sensibilità e la verve affabulatoria dello scrittore.
Traduzione ri Rita Filanti
Postfazione di Stefano Garzonio

 

Biografia dell'autore

Maxim D. Shrayer

Maxim D. Shrayer, filologo, storico della letteratura e scrittore, è professore ordinario di Letteratura russa, Letteratura inglese e Studi sull’ebraismo al Boston College (USA). Tra i suoi lavori scientifici vale la pena ricordare The World of Nabokov’s Stories (London, 1998), Russian Poet/Soviet Jew (Lanham, 2000), Bunin e Nabokov: una storia di rivalità (Mosca, 2019), Antisemitismo e declino della prosa dei villaggi russi (San Pietroburgo, 2020). Shrayer è anche autore di raccolte di versi in russo e in inglese. Nato a Mosca nel 1967, vive negli Stati Uniti dal 1987

Inserisci i numeri visualizzati per il controllo anti spam

Correlati

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.