Il tuo browser non supporta JavaScript!
Vai al contenuto della pagina
0

Dialoghi intorno alle geografie

Dialoghi intorno alle geografie
Titolo Dialoghi intorno alle geografie
Sottotitolo Esperienze, linguaggi, narrazioni dal Festival delle Geografie di Levanto 2021
Curatori ,
Argomento Scienze politiche e sociali Saggi e studi
Editore Pisa University Press
Formato
libro Libro: 15X21
Pagine 236
Pubblicazione 03/2022
ISBN 9788833396538
 

Abstract

Dialoghi intorno alle Geografie. Detto al plurale perché non esiste una sola geografia ma molte! Da una variegata complessità discende, infatti, la forza della disciplina e ampio è il suo discorso. La globalità non è solo quella del nostro pianeta ma soprattutto quella del pensiero che la Geografia alimenta. La Geografia è, infatti, antidoto al provincialismo e indica la prospettiva pedagogica che dalla “piattezza” apparente del ...
25,00
 
Spedito in 2 giorni lavorativi

Disponibile anche nel formato

Dialoghi intorno alle Geografie. Detto al plurale perché non esiste una sola geografia ma molte! Da una variegata complessità discende, infatti, la forza della disciplina e ampio è il suo discorso. La globalità non è solo quella del nostro pianeta ma soprattutto quella del pensiero che la Geografia alimenta. La Geografia è, infatti, antidoto al provincialismo e indica la prospettiva pedagogica che dalla “piattezza” apparente del circostante educa alla sfericità del globale, a narrare le vicende territoriali e riconoscere i legami tra passato e futuro.
I saggi di questo volume testimoniano questa vitalità e come si è espressa al Festival delle Geografie di Levanto del 2021: oltre ai geografi, gli autori coinvolti provengono da settori diversi e insieme svelano le tante Geografie possibili. La prima sezione è dedicata alla didattica, declinata nelle sue varie forme ed esperienze; la seconda mostra come l’escursionismo, il teatro e l’archeologia diventano strumenti che illuminano il territorio; l’ultima parte discute visioni geografiche a più ampio raggio: si ripensa il gesto del cartografare, si presenta una lettura simbolica della città e, infine, si discute provocatoriamente del fare Geografia astronomica nell’epoca del terrapiattismo.
 

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.