Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Pisa University Press

Pdf

Parole ribelli

Storia di una frattura generazionale

di Alessandro Volpi

editore: Pisa University Press

All’indomani della guerra e della Resistenza, la ribellione “senza motivo” degli adolescenti si sostituisce
13,99

Colpevolezza, conseguenze sanzionatorie e neuroscienze in rapporto al diritto penale

di Mattia Di Florio

editore: Pisa University Press

pagine: 306

La categoria della colpevolezza comprensiva dell’imputabilità e dell’elemento soggettivo, nonché le conseguenze sanzionatorie, con particolare riguardo alle misure di sicurezza, costituiscono un esempio paradigmatico dell’interazione tra le neuroscienze cognitive ed il diritto penale. È in quest’ambito, infatti, che è possibile apprezzare, rispetto alla neuropsicologia scientifica, le criticità della psicologia del senso comune (c.d. Folk Psychology) che “ispira”, ad esempio, i concetti penalistici della capacità di intendere e di volere su cui si fonda l’imputabilità, della coscienza e volontà alla base delle “forme” del dolo, dell’accezione “normativa” della colpa, oppure della pericolosità sociale, presupposto delle misure di sicurezza. La prospettiva di indagine è di far emergere questa “contraddizione” del diritto penale rispetto alle neuroscienze, anche alla luce del più recente programma ripensativo, al fine di contribuire a fornire ulteriori spunti di riflessione dottrinale.
24,00

DINAMICA DEI SISTEMI MECCANICI

Richiami ed esercizi allievi ingegneri

di Mario Meozzi

editore: Pisa University Press

pagine: 2312

Il libro è dedicato al problema della Dinamica per i sistemi discreti (con numero finito di gradi di libertà). Pensato come complemento ai corsi di Meccanica Appli­cata per il secondo anno di Ingegneria, presenta un richiamo della trattazione di base finalizzandolo allo svolgimento degli esercizi: di questi sono presentati esempi elementari, dedicati alla prima comprensione, ed altri più complessi per mostrare un panorama significativo delle possibili risposte dinamiche; vengono inclusi quelli trattati dall’autore nelle lezioni e ne­gli esami da lui tenuti presso l’Università di Pisa. Il testo può essere letto in due tempi, concentrandosi inizialmente sulle parti più semplici e sulle osservazioni dedicate ai concetti fon­damentali. Sono prevalentemente considerati sistemi descritti da equa­zioni differenziali lineari a coefficienti costanti; vengono di­scussi anche alcuni casi non lineari (dissipativi e non dissipa­tivi). Argomenti generalmente non inseriti nei corsi vengono ac­cennati per completezza, sia in vista di approfondimenti nelle Materie successive che come stimolo per ulteriori letture.Due tomi indivisibili
40,00

Roberto Longhi nel vivo dell'arte del '900

editore: Pisa University Press

pagine: 180

Ho sempre inteso Longhi, fin dai primi approcci, come una sorta di Pinocchio geniale della storia dell’Arte mondiale, creatore, finanche, dispettoso, con un estro e un intuito ineguagliabile a tutt’oggi. Tra le tante immagini iconografiche più note di Longhi ho scelto quella dimessa, mentre gioca a bocce con i cari amici Messina e Carrà, con in testa quel cappellino di carta che tanto può assomigliare a quello di “mollica di pane” che Geppetto aveva fatto al suo Pinocchio, e, inoltre, lo sguardo socchiuso e quella smorfia arguta sorniona che rivela tutto il senso acuto e beffardo di Longhi. Quando studiavo sui testi “longhiani”, a volte, quei testi mi facevano fantasticare e immaginare l’autore sulle note di una famosa canzone: Bamboleo cantata divinamente da Josè Feliciano. A cinquant’anni dalla morte del grande maestro degli studi di storia dell’arte ho ritenuto doveroso rendergli omaggio, umilmente, rimettendo insieme i miei testi di argomento strettamente “Longhiano”. In fondo, la scoperta di Longhi, per me è stata analoga, con le dovute proporzioni del caso e della storia, a quella che fu per Pier Paolo Pasolini, laddove il grande intellettuale aveva scoperto in Longhi “la rivoluzione” nel “suo lessico” e “la completa novità” nell’”ironia” che “ non aveva precedenti” insieme alla “sua curiosità” che “non aveva modelli”.
18,00

Lecture Notes on Irony and Satire

di Marcella Bertuccelli Papi, Alessandro Aru

editore: Pisa University Press

pagine: 170

This volume brings together two studies which are meant to highlight the complexities of irony as a form of communication. Both studies offer an overview of the major contemporary theoretical approaches to irony. Bertuccelli’s paper further focuses on the relationship between irony and satire, arguing that the two notions should not be conflated even though they exhibit areas of overlapping, among which the crucial property of expressing a set of attitudes revolving around the notion of “criticism”. Aru’s paper explores the uses of irony in a corpus of over 600 tweets of socio-political communication, showing how ironic English and Italian expressions do not seem to differ essentially in their forms and functions.  
14,00
Pdf

Tutti i numeri della Costituzione

Analisi logico-matematica della Carta fondamentale

di Saulle Panizza

editore: Pisa University Press

Il Volume propone una lettura della Costituzione italiana attraverso i concetti logico-matematici che in essa si rinvengono
13,99
Pdf

Coronavirus e Costituzione

Una integrazione al manuale di diritto costituzionale

Autori vari

editore: Pisa University Press

Il volume raccoglie una serie di scritti sul tema della incidenza della pandemia Covid-19 su aspetti caratterizzanti del dirit
11,99

Coronavirus e Costituzione

Una integrazione al Manuale di diritto costituzionale

di Bruno Brancati, Antonello Lo Calzo

editore: Pisa University Press

pagine: 208

Il volume raccoglie una serie di scritti sul tema della incidenza della pandemia Covid-19 su aspetti caratterizzanti del diritto costituzionale. In particolare il volume intende essere utilizzato come una integrazione del Manuale di diritto costituzionale per gli studenti dell’a.a. 2020-2021. Il lavoro affronta con singoli saggi i seguenti temi: a. la disciplina costituzionale dei momenti di emergenza; b. la incidenza della pandemia sul sistema delle fonti del diritto; c. la incidenza della pandemia su alcuni diritti fondamentali; d. la incidenza della pandemia sulla forma di governo e sul funzionamento delle istituzioni; e. la incidenza della pandemia sulla organizzazione dei giudizi davanti alla Corte costituzionale e davanti ai giudici comuni; f. la incidenza della pandemia nei rapporti tra Stato e autonomie territoriali.
18,00
Pdf

Hello world!

L'informatica dall'aritmometro allo smartphone

Autori vari

editore: Pisa University Press

L’informatica italiana nasce grazie all’opera pionieristica di un gruppo di scienziati, politici e industriali, co
Gratuito
Pdf

Partecipazione, conflitti e sicurezza

Mutamento delle dinamiche evolutive dagli anni Cinquanta a oggi

di Elena Dundovich

editore: Pisa University Press

Il presente volume racchiude alcuni degli interventi proposti in occasione del Workshop dottorale Partecipazione, conf
Gratuito

Logica e mondi possibili

di Giacomo Turbanti

editore: Pisa University Press

pagine: 280

I mondi possibili sono diventati uno degli strumenti analitici più utilizzati praticamente in ogni ambito della filosofia. Ma che cos’è, dal punto di vista logico, un mondo possibile? Per rispondere a questa domanda, questo volume ripercorre la genesi e lo sviluppo della semantica a mondi possibili per le logiche modali. Adatto anche a chi si avvicina per la prima volta allo studio della logica, introduce il lettore all’interpretazione dei principali sistemi della logica modale proposizionale e della logica modale quantificata, guidandolo in un percorso che va da zero fino ai modelli a controparti ispirati da David Lewis. Facendo uso del metodo dei tableaux come sistema di prova, presenta in modo intuitivo e didatticamente efficace la costruzione di dimostrazioni e aiuta a comprendere la metateoria.
20,00

Avversario il COVID-19

Igiene e sport, un binomio per la tutela della salute

editore: Pisa University Press

pagine: 176

La gravità dell’emergenza sanitaria connessa alla pandemia da SARS-CoV-2 ha interessato anche il mondo dello sport. Sono stati rinviati il campionato Europeo di calcio e le Olimpiadi di Tokyo e sospesi i campionati di quasi tutti gli altri sport. Il libro, raccomandato a tutti coloro che a vario titolo operano nel mondo dello sport (dirigenti, allenatori, atleti, genitori), fornisce precise raccomandazioni sui comportamenti individuali corretti per permettere di riprendere in sicurezza le attività in tutte le discipline. Tra i principali argomenti trattati: l’igiene degli impianti e dei locali sportivi, la pulizia e la sanificazione, le vaccinazioni raccomandate agli sportivi, la gestione delle visite di idoneità, le responsabilità dei dirigenti nelle attività sportive. Il testo è corredato da numerose FAQ, le domande più comuni sull’argomento. In appendice: “Il decalogo anti-contagio per gli sportivi”.
15,00

La XVII legislatura: Elementi per un Bilancio

editore: Pisa University Press

Nel 2007, Pisa University Press ha pubblicato il primo volume che raccoglieva i risultati dei seminari organizzati annualmente alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa su tematiche connesse all’organizzazione e alle attività parlamentari. Questo volume, il nono della serie, accoglie gli atti di un ciclo di seminari volti a compiere un’analisi della XVII legislatura (2013-2018) sotto diversi profili delle fonti del diritto, dell’organizzazione parlamentare e di alcune tra le più rilevanti politiche pubbliche.
18,00

Hello world!

L'informatica dall'aritmometro allo smartphone

Autori vari

editore: Pisa University Press

pagine: 96

L’informatica italiana nasce grazie all’opera pionieristica di un gruppo di scienziati, politici e industriali, consapevoli che la formazione e la ricerca nel campo delle tecnologie dell’informazione avrebbero contribuito al cambiamento sociale, economico e culturale del paese. Centrale in questa avventura è stato il ruolo di Pisa: è qui che, nella seconda metà degli anni Cinquanta, è costruita la prima calcolatrice scientifica italiana, la Calcolatrice Elettronica Pisana (CEP), in sinergia con il Laboratorio di Ricerche Elettroniche Olivetti. La mostra Hello World! L’informatica dall’aritmometro allo smartphone celebra la storia dell’informatica e l’epopea pisana. Colori, suoni ed esperienze multimediali interattive accompagnano la scoperta di macchine che hanno cambiato il nostro modo di vivere. Un percorso che va dagli apparecchi meccanici ai computer Apple, in un arco temporale che dalla seconda metà dell’Ottocento arriva agli anni Duemila, passando per oggetti iconici come la Programma 101, considerato il primo personal computer, ed Enigma, la macchina cifratrice usata dai nazisti nella Seconda Guerra Mondiale.a cura di: Chiara Bodei, Fabio Gadducci e Giuseppe Lettieri
16,00

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.