Il tuo browser non supporta JavaScript!
0

Attenzione, controllare i dati.

Pisa University Press

Pdf

Diacronia - 1/2019

Rivista di storia della filosofia del diritto

di Tommaso Greco

editore: Pisa University Press

Una grande tradizione di studi ‒ la storia della filosofia del diritto ‒ nella quale una parte consistente della filosofia giu
Gratuito
Pdf

La Corte Costituzionale di fronte alle sfide del futuro

Ricordando Alessandro Pizzorusso - Pisa, 15 Dicembre 2017

Autori vari

editore: Pisa University Press

Il volume raccoglie gli atti dell’incontro di studio che si è tenuto a Pisa il 15 dicembre 2017 in ricordo del se
21,99

Logica e mondi possibili

di Giacomo Turbanti

editore: Pisa University Press

I mondi possibili sono diventati uno degli strumenti analitici più utilizzati praticamente in ogni ambito della filosof
13,99

Luciano Della Mea

Un inquieto intellettuale nell'Italia del secondo '900

Autori vari

editore: Pisa University Press

Nel movimento socialista italiano degli anni ‘50 e ’60 Luciano della Mea (1924-2003) ha ricoperto un ruolo affatto
11,99

La chimica nei musei

Creatività e conoscenza

Autori vari

editore: Pisa University Press

 La Rete dei Musei di Chimica fu promossa da alcuni chimici appartenenti alla Società Chimica Italian
15,99

Cultura e diritti 2/2020

Per una formazione giuridica

Autori vari

editore: Pisa University Press

pagine: 116

 Salvatore Sica, Editoriale    Michele Salazar, L’esercizio della professione forense in forma societaria   Primula Venditti,Le nuove frontiere della mediazione familiare   Erika Poccia, Il condominio è consumatore per la Corte di giustizia dell’U.E.   Matteo Di Pumpo, Obbligo del giudice di valutare anche d’ufficio il carattere abusivo delle clausole contrattuali contenute nei contratti sottoscritti dai consumatori   Michele Salazar, Recensione a Riccardino di Andrea Camilleri   Giuseppe Spoto, Recensione a Sognando Rania di Lucia Pozzi
25,00

Studi Celtici

editore: Pisa University Press

pagine: 520

Questo libro, nato con l’intenzione di onorare Filippo Motta in occasione del suo settantesimo compleanno, raccoglie ventidue dei suoi scritti tra quelli più rappresentativi dell’argomento prediletto in un’ampia attività scientifica di quasi mezzo secolo: la storia delle lingue celtiche. La selezione segue un filo cronologico nella produzione dell’Autore che è in grado di dare conto anche dell’evoluzione di molte delle principali tematiche di linguistica celtica nel corso degli ultimi cinquant’anni. Al tempo stesso la scelta dei lavori inclusi nel volume offre un’organizzazione interna e un raggruppamento per ampi settori in grado di fornire un panorama a tutto campo delle antiche lingue celtiche: il celtiberico, il britannico e l’antico irlandese, con particolare riferimento alla fase arcaica dell’ogam, il gallico, il leponzio e il celtico d’Italia. Vi sono poi scritti di questioni etimologiche e lessicali, studi a carattere antropologico e culturale, saggi di storia della celtistica. Completa il volume una bibliografia dell’autore.
32,00

El punto y la voz

La puntuacion del texto teatral (siglos XVI-XVIII)

Autori vari

editore: Pisa University Press

En los versos de una comedia o de una tragedia, la puntuación constituye no solo el armazón de la s
Gratuito

Il mutamento impresso alle misure di prevenzione: dalla prevenzione alla punizione

Ambiguità e aspirazioni punitive di un sistema mantenuto a mezza via

di Nico D'Ascola

editore: Pisa University Press

pagine: 148

Per molti anni ai margini del dibattito giuridico, le misure di prevenzione sono oggi poste al centro del discorso pubblico e formano oggetto di una disciplina legislativa particolarmente complessa. L’originaria vocazione preventiva di un apparato volto al controllo della pericolosità sociale ha lasciato spazio ad un sistema che sembra puntare verso altri obiettivi, prevalentemente costituiti dal contrasto ai macrofenomeni criminali e di tipo organizzato. Non è in gioco solo quel noto problema di etichette definitorie esaltato dalla retorica che contrassegna la dicotomia prevenzione/punizione. Ci si trova dinnanzi ad un modello in trasformazione e alla ricerca di una nuova identità. Un modello che tra l’altro si pone in problematica tensione con il diritto penale rispetto al quale impone un confronto talmente serrato da revocare in dubbio la tradizionale esclusione delle misure preventive dall’area di tutela riservata al reato.  
16,00

Sovranità, credito e mercato

Verso l'arte del governo economico totale

di Giuseppe Conti, Luciano Fanti

editore: Pisa University Press

pagine: 756

Il libro traccia l'itinerario genealogico di fatti e idee del credito e della moneta, e delle loro interazioni con la sovranità e il mercato, sfociato nella formazione del capitalismo moderno, a partire da un confronto serrato con la “condizione umana” delle epoche precedenti. Attraverso il prisma delle origini teologiche e del dualismo sacro-profano, si compone e si scompone quella costellazione gravitante sul concetto del credito (coi suoi correlati della moneta e del debito), la quale costituisce una lente di lettura della modernità sociale ed economica. Molteplici dicotomie teoriche in ambito monetario sono individuate e ricondotte alla complessa dialettica della triade sovranità, credito e mercato. Infine, si ripercorrere criticamente attraverso un “decalogo” le principali prescrizioni e prassi di governo totalizzanti dell'ideologia del neo-ordoliberalismo, oggi pervasivamente dominante.
32,00

Tra diritti fondamentali e principi generali della materia penale

La crescente influenza della giurisprudenza delle corti europee sull'ordinamento penale italiano

Autori vari

editore: Pisa University Press

pagine: 698

Il presente volume intende rappresentare un contributo alla riflessione scientifica sulla crescente influenza della giurisprudenza delle Corti europee sull’ordinamento penale nazionale, sui suoi principi generali e sulla stessa estensione del concetto di materia penale. Le molteplici ricadute sul diritto penale nazionale della tutela multilivello dei diritti fondamentali sollecitano un esame approfondito dei complessi rapporti tra le diverse Corti chiamate ad apprestare protezione a tali diritti – Corti europee e Corte costituzionale –, nonché del ruolo centrale del giudice ordinario, onerato dell’obbligo di interpretazione conforme del diritto penale interno rispettivamente alla Costituzione, al diritto dell’Unione europea (ed alla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione) e alla CEDU, quali vivificati dall’opera ermeneutica delle Corti di riferimento. La prima sezione del presente volume è tesa ad operare una sistematizzazione ed una razionalizzazione delle predette questioni, tenendo conto delle diverse prospettive penalistica e costituzionalistica, nell’ottica della valorizzazione dell’approccio multilivello e del dialogo tra le Corti coinvolte in questo complesso lavorìo ermeneutico. La seconda sezione del volume, dedicata alla tematica delle misure di prevenzione antimafia, rappresenta una sorta di campo applicativo d’elezione delle questioni esaminate nella prima sezione, con particolare riguardo al sistema CEDU. La sentenza della Corte EDU nel caso De Tommaso c. Italia ha innescato infatti un virtuoso processo di rimodellamento interpretativo della disciplina nazionale di riferimento, coinvolgendo sia la giurisprudenza ordinaria, sia quella costituzionale, che ha portato ad una più ampia riflessione scientifica sul tema.
36,00

Il disegno penale della colpa umana

di Daniela Falcinelli

editore: Pisa University Press

La dinamicità delle relazioni sociali nello scorrere inarrestabile dell’innovazione tecnologica e scientifica,&nb
16,99

Lezioni di Meccanica Classica

di Massimo D'Elia

editore: Pisa University Press

Il volume contiene una versione estesa delle lezioni del corso di Meccanica Classica, tenute dall’autore per gli student
18,99

La XVII legislatura: Elementi per un Bilancio

Autori vari

editore: Pisa University Press

Nel 2007, Pisa University Press ha pubblicato il primo volume che raccoglieva i risultati dei seminari organizzati annualmente
11,99

Inserire il codice per il download.

Inserire il codice per attivare il servizio.